Silenzio orizzontale

Anche lo spirito ha bisogno di riposo, di pulirsi dall’eccesso per fare pace con tutti i sensi.

Ci sono delle giornate in cui sento più forte il bisogno di fermarmi, stoppare ogni cosa e permettere al tempo di dilatarsi.

Così a volte contemplo il silenzio orizzontale di un soffitto, altre lavo via i pensieri  con un bagno caldo.

Ho come la sensazione di ripartire dal gradino zero, quello da cui posso solo salire e non scendere.

Sento che ho tutto davanti.

Capita anche a te di volerti semplicemente fermare?

Cosa fai in questi casi?

Simona De Guglielmo

Sono una content creator appassionata di crescita personale, organizzazione e tutela ambientale. Cerco e porto ispirazione nella quotidianità per cambiare e crescere insieme. Amo le alternative in cucina e nella vita. Sono la zia di un gatto di nome Alpha.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.