Film muto

Quando studiavo in accademia uno degli esercizi che ci consigliava di fare il mio prof era allenarsi a guardare i film senza audio.

Questo permette di sviscerare a fondo le emozioni provate dagli attori e di riproporle meglio quando si doppia.

Mi è capitato di fare una cosa simile in questi giorni mentre guardavo per sbaglio una serie in lingua originale.

Nessun sottotitolo, una lingua completamente sconosciuta, davanti a me solo gli occhi e le espressioni dei protagonisti.

Anche se non capivo una parola di quello che veniva detto ho sentito una fitta allo stomaco, i loro sentimenti sono arrivati a me con una forza inaspettata.

È una sensazione bellissima che mi ha riportato indietro nel tempo.



Ti è mai capitato di farlo?

Di esplorare il mondo delle emozioni fidandoti solo di quello che potevi vedere e senza poter associare le tue credenze ad un discorso?

Il corpo a volte dice più di mille parole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *