Sognare per fare

Seduta a questa scrivania riorganizzo i sogni.

Li ho immaginati così a lungo e nel dettaglio che mi sembra tutto già fatto.

Passo dalla confusione totale alla chiarezza, dal timore di mettermi in gioco alla gioia di creare.

Riparto con azioni semplici: sistemo le bozze, scelgo le foto, cerco un font che mi rappresenti di più.

Curo tutto nei minimi dettagli.

Piccoli passetti uno dietro l’altro.

Man mano che il progetto prende forma avverto scioccamente la stessa energia provata dopo un nuovo taglio di capelli: mi sento invincibile.



Tu come ti senti quando fai qualcosa che ti piace?

Quando ti soffermi anche solo ad immaginare il tuo sogno?

Conserva dentro te quella sensazione e coltivala ogni giorno con azioni continue.

Questo ti avvicinerà sempre più alla vita che desideri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *