Ho paura che starei davvero bene tra le tue braccia

Un uomo e una donna abbracciati. Il viso di lei affonda nelle spalle di lui.

Può una cosa renderti felice e allo stesso tempo consumarti?

E’ difficile dire addio ad una sensazione bella, quella sensazione che mi pervade quando ti guardo, ascolto i tuoi racconti o osservo le tue mani strette l’una sull’altra.

Tutto il mio corpo vorrebbe stringersi su di te.

Vorrei un contatto ma so che quello che potrei scoprire standoti vicino mi spaventa più del perdermi nei tuoi occhi.

Ho paura che starei davvero bene tra le tue braccia, ho paura che l’incavo della tua spalla possa combinarsi in maniera perfetta con quello della mia guancia, ho paura di avere bisogno di quell’abbraccio per riuscire a dormire, ho paura di saperti parte del mio essere e prolungamento della mia anima, ho paura che percepire il tuo respiro possa farmelo mancare tutto ad un tratto.

E nel pensare tutto questo, l’aria nei miei polmoni si fa più densa e il cuore rintocca pesante nel mio torace ma allo stesso tempo mi sento felice, felice di averti sentito, felice di essermi adagiata in me stessa, felice di aver lasciato per un attimo ogni mia paura alle spalle e di averti vissuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *